Aree Caccia Specifica

Aree a caccia specifica nel CA CN6

 

Le ACS proposte per la nuova istituzione o per il rinnovo sono le seguenti :

Comune

Denominazione A.C.S.

Superficie ha.

Monastero Vasco

Comini Rocchette

186,36

Pamparato

Surie

201,99

Priero

Costa di Priero

21,31

Castelnuovo di Ceva

Castelnuovo

24,38

Niella Tanaro

Carbone

64,52

Scagnello

S.Sebastiano

101,72

Montaldo

S.Anna

231,84

San Michele Mondovì

Castello

53,20

Vicoforte

Il Groglio

107,22

Ceva

Poggi S. Spirito

111,59

Mondovì

Pascomonti

77,08

Frabosa Soprana –Magliano Alpi

Monte Fantino

660,16

Roburent

Cima  Robert

938,04

 

 

Comune: Monastero Vasco – ACS Comini Rocchette – Sup. 186,36 ha

Territorio collinare con coltivi di cerali, prati stabili e porzioni di bosco di latifoglie.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Pamparato – ACS Surie – Sup 201,99 ha

Territorio montano con range altitudinale compreso tra 940 e 1512 s.l.m.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Priero – ACS Costa di Priero – Sup 21,31 ha

Territorio collinare con range altitudinale compreso tra 580-620 slm.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Castelnuovo di Ceva – ACS Castelnuovo – Sup 24,38 ha

Territorio collinare con range altitudinale compreso tra 723-780 slm.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Niella Tanaro – ACS Carbone – Sup 64,52 ha

Territorio collinare con range altitudinale compreso tra 412- 486 slm.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Montaldo – ACS S. Anna – Sup. 231,84 ha

Il territorio in oggetto presenta una fisionomia a mosaico tra formazioni boschive e radure prative. 

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: S. Michele Mondovì – ACS Castello – Sup 53,20 ha

Il territorio presenta buona vocazionalità per la lepre. 

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Vicoforte – ACS Il Groglio – Sup 107,22 ha

Il territorio presenta un’ elevata  superficie con coltivi di cereali ed essenze foraggere, sia leguminose che graminacee. Sono presenti formazioni boschive e cespugli ari di ridotte dimensioni. 

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Ceva – ACS Poggi S. Spirito – Sup. 111,59 ha

Il territorio presenta buona vocazionalità per la lepre. 

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Mondovì – ACS Pascomonti – Sup. 77,08 ha

Il territorio presenta buona vocazionalità per lepre e fagiano. 

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Frabosa soprana – ACS Monte Fantino – Sup. 660,16 ha

Il territorio presenta buona vocazionalità per Fagiano di monte, coturnice, lepre variabile.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.

 

Comune: Roburent – ACS Cima Robert – Sup. 938,04 ha

Il Territorio è caratterizzato da una notevole estensione di ambienti pascolivi con formazioni di rodoreto-vaccinietum. Nel versante sud ove sono presenti formazioni rocciose significative, Nel versante Nord a bassa sono presenti formazioni boschive di latifoglie con prevalenza del faggio.

Specie cacciabili: capriolo, cinghiale, volpe, corvidi.